“Struggle”: La vita e l’arte perduta di Szukalski ora su Netflix

, May 7, 2019
  • 9
    Shares

Netflix ha pubblicato “Struggle” – un documentario su Stanisław Szukalski, pittore e scultore polacco. Leonardo DiCaprio ha prodotto un film sul genio artistico autoproclamato

  • 9
    Shares

Stanisław Szukalski si considerava il più grande artista vivente. Voleva creare una nuova arte per una Polonia rinata. Dopo la seconda guerra mondiale, si trovò negli Stati Uniti, dove continuò a creare per molti anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stanisław Szukalski (@artofszukalski) in data:

Il documentario di Netflix ci mostra come il maestro ha ispirato molti artisti negli Stati Uniti rimanedendo relativamente sconosciuto in Polonia fino ad ora.

Stanisław Szukalski non è mai stato una figura globalmente conosciuta. Tuttavia, è riuscito a suscitare l’interesse di gente influente. Uno di questi è Leonardo DiCaprio, che lo incontrò attraverso suo padre, George.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stanisław Szukalski (@artofszukalski) in data:

L’attore nella sua infanzia ha trattato l’artista polacco come suo nonno. Ora, anni dopo, DiCaprio ha deciso di dare un’occhiata più da vicino alla sua biografia e ha prodotto il film Struggle”: Life and lost work di Stanisław Szukalski”

DiCaprio ha prodotto un film su un artista polacco

La famiglia dell’attore appartiene ai seguaci dell’arte di Szukalski: la famiglia DiCaprio vanta la più grande collezione di arte polacca al mondo. Inoltre, Leonardo DiCaprio ha anche rivelato nelle interviste che il personaggio di Szukalski lo ha ispirato durante la creazione di Jacek Dawson nel “Titanic”.

Leonardo DiCaprio 2010.jpg
By SiebbiLeonardo DiCaprio, CC BY 3.0, Link

Per quanto riguarda lo stesso Stanisław Szukalski, l’uomo nacque nel 1893, ma morì nel 1987. L’artista viveva a Burbank, in California, dove si formò fino alla sua morte. Ha goduto della più grande reputazione nell’ambiente artistico di Chicagodopo tutto, è una “città polacca” in America.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stanisław Szukalski (@artofszukalski) in data:


Il film “Struggle: la vita e l’arte perduta di Szukalski” è una lunga intervista con Szukalski, che prima della sua morte è stato registrato da Glenn Brey, un esperto di arte e un amico privato dell’artista. I thread raccolti nella produzione riguardano la vita nella Polonia prebellica, l’inizio del lavoro, la ricerca dell’ispirazione e una storia di amicizia tra due uomini.

Seguici su Facebook

La nostra comunità italiana in Polonia sta crescendo. Aiutaci a diventare numerosi. Metti mi piace alla nostra pagina



Caro lettore,

La tua voce è molto importante per noi. Vogliamo condividere con te informazioni utili e argomenti interessanti per la comunità italiana in Polonia. Se c'è qualcosa, storia, evento che vorresti pubblicizzare, scrivici a info@poloniami.pl

Ti invitiamo inoltre a inviarci annunci di lavoro, piccoli annunci per la vendita / acquisto, saremo lieti di comunicarli tra la nostra crescente comunità. Stiamo aspettando le tue informazioni!

Comments

comments