La nuova Polonia: Ecco la tigre del centro-est Europa

, August 5, 2019
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares

Dopo quasi un decennio la Polonia è diventata il primo paese a diplomarsi dallo status di mercato emergente ed entrare nelle fila delle economie più sviluppate del mondo. Che cosa ci si aspetta per questo 2019?

Con il termine Tigri asiatiche si indicano, nel gergo economico, le economie di Hong Kong, Singapore, Corea del Sud e Taiwan, che tra gli anni 1960 e 1990 hanno promosso percorsi di industrializzazione, cambiamento strutturale e crescita comunemente considerati di successo.

Four Asian Tigers with flags.svg

Source: Wikipedia, BlankMap-World6.svg, CC BY-SA 4.0, Collegamento

L’economia della Polonia ha qualcosa in comune con loro. La tigre polacca, così definita dal Wall Street Journal sta vivendo il suo anno migliore. 

dati Eurostat del 2018, mostrano che la Polonia è ora una tigre europea.

Nel Vecchio Continente si conferma con la più alta crescita del PIL; circa  5,7%. La Lettonia si è avvicinata con (+ 5,5% a /a). L’Unione europea invece, è cresciuta ad un tasso dell’1,9 per cento. L’Italia è andata peggio.

Source: money.pl

Nel terzo trimestre, solo le tigri asiatiche hanno fatto meglio. Infatti il Vietnam ha avuto un’aumento del 6,9% la Cina (+ 6,5%) e le Filippine (+ 6,1%).

L’OCSE e L’FMI: L’anno migliore della Polonia

Una buona situazione economica è una cosa ovvia, ma come confrontare se l’economia sta andando nel verso giusto o sbagliato, indipendentemente dall’attuale situazione globale o regionale?

Money.pl ha deciso di cercare risposte, confrontando la crescita economica polacca in Europa e nel mondo. Questo confronto mostra che attualmente la Polonia sta facendo meglio nella storia recente .

Secondo l’OCSE, che controlla le 46 maggiori economie del mondo, quest’anno l’economia polacca occuperà il 4° posto. Infatti si prevede una crescita di circa 4,23% del PIL. Avanti ci sono la Cina, l’India e l’Indonesia.

In Europa, tuttavia, non c’è paragone. Ma nel caso della ricerca OCSE, questa non è una novità, perché anche nel lontano 2017 la Polonia occupava il 1°posto.

Ma anche nel 2009, quando l’intera economia globale è caduta in una crisi finanziaria, la Polonia era un’isola verde con un aumento del 2,8 per cento del PIL. Sono tutti numeri dell’OCSE.

Nella dichiarazione del Fondo monetario internazionale, che copre più paesi dell’OCSE, ben 194, sembra che l‘anno in corso sarà il migliore in questa epoca se confrontiamo la nostra crescita con altri paesi.

Seguici su Facebook

La nostra comunità italiana in Polonia sta crescendo. Aiutaci a diventare numerosi. Metti mi piace alla nostra pagina



Caro lettore,

La tua voce è molto importante per noi. Vogliamo condividere con te informazioni utili e argomenti interessanti per la comunità italiana in Polonia. Se c'è qualcosa, storia, evento che vorresti pubblicizzare, scrivici a info@poloniami.pl

Ti invitiamo inoltre a inviarci annunci di lavoro, piccoli annunci per la vendita / acquisto, saremo lieti di comunicarli tra la nostra crescente comunità. Stiamo aspettando le tue informazioni!