Come trovare casa in Polonia

, March 21, 2018
  • 45
    Shares

Trovare una sistemazione in Polonia è complicato tanto quanto trovarla in qualsiasi posto nuovo e straniero vi trasferiate, aggravato solo dal muro linguistico che può impedire la corretta comprensione di accordi contrattuali, clausole, caratteristiche degli alloggi, regolamenti ecc., a meno che non abbiate imparato alla perfezione il polacco prima di atterrare in Polonia – e a quel punto tutto sarà più semplice.

  • 45
    Shares

 

L’ostacolo linguistico può essere valicato rivolgendosi alle agenzie, con le quali sarete in grado sicuramente di parlare in inglese e meno probabilmente in italiano. Ad ogni modo su https://www.oferty.net/ potete trovare un ricco elenco di agenzie pronte ad aiutarvi nell’impresa in moltissime città della Polonia.
Donna cerca casa in Polonia su internet

Se invece l’idea di pagare un plus per il servizio offerto dall’agenzia non vi aggrada, e avete voglia di imbarcarvi nella ricerca di un alloggio fai-da-te, allora potete consultare i siti più utilizzati dai polacchi e dagli stranieri per affittare e vendere immobili.

È qui che la conoscenza del polacco potrebbe aiutarvi, per due motivi. Il primo è che la maggior parte di questi siti dispongono solo della versione in lingua polacca. Per comodità vi suggeriamo di utilizzare la funzione di Google traduttore che traduce la pagina in automatico nella lingua selezionata, sebbene le traduzioni non siano perfette – e la precisione è importante quando si tratta di comprendere bene gli attributi dell’immobile e gli elementi principali del contratto. Il secondo motivo per cui la lingua può creare dei disguidi potrebbe presentarsi nel momento del contatto dell’offerente. Mettiamo il caso che abbiate trovato l’annuncio perfetto, l’appartamento che volevate, la casa dei vostri sogni nella location che desideravate, il numero dei bagni in casa è quello giusto, le finestre sono grandi e il riscaldamento è incluso nel prezzo. Non vi resta che contattare l’offerente e… sperare che parli inglese. Poiché questo non sempre accade, qui l’aiuto di un madrelingua polacco è vivamente consigliato.

Da non sottovalutare assolutamente i gruppi Facebook (per esempio: “Accommodation in Warsaw” o “Accommodation in Krakow) e la sezione di Facebook “Marketplace” dove potete selezionare la categoria ricercata (Alloggi), inserire il luogo e il prezzo minimo e massimo che siete disposti a pagare e vi appariranno tutte le offerte caricate sul social network da utenti Facebook.

Per quanto riguarda gli studenti che si trasferiscono in Polonia il consiglio dei consigli è di osservare attentamente il sito dell’università ospitante: nella maggior parte di essi troverete informazioni nelle sezioni “incoming students” su quali sono i metodi di ricerca più frequenti e sulle varie possibilità di alloggio, se vi sono studentati messi a disposizione dall’Università o se dovrete cercare una stanza da soli. In tal caso, oltre ai siti sopra menzionati, il suggerimento è di esplorare Facebook in tutti i suoi antri, consultare qualsiasi gruppo di studenti stranieri in Polonia, come per esempio i gruppi Erasmus.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Erasmus Student Network Poland (@esn_poland) in data:

Benvenuti in Polonia e buona ricerca!

 

Seguici su Facebook

La nostra comunità italiana in Polonia sta crescendo. Aiutaci a diventare numerosi. Metti mi piace alla nostra pagina



Caro lettore,

La tua voce è molto importante per noi. Vogliamo condividere con te informazioni utili e argomenti interessanti per la comunità italiana in Polonia. Se c'è qualcosa, storia, evento che vorresti pubblicizzare, scrivici a info@poloniami.pl

Ti invitiamo inoltre a inviarci annunci di lavoro, piccoli annunci per la vendita / acquisto, saremo lieti di comunicarli tra la nostra crescente comunità. Stiamo aspettando le tue informazioni!

Comments

comments